Corte di Cassazione, sez. III Civile, ordinanza 14 marzo – 13 giugno 2019, n. 15873 (Est. Sestini) Massima L’interruzione delle trattative è idonea a giustificare l’affermazione della responsabilità precontrattuale quando risulti ingiustificata, ossia tale da violare, senza un apprezzabile motivo, il ragionevole affidamento sulla positiva conclusione, ingenerato da una condotta contraria a correttezza e buona…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer