Cass. Civ., Sez. VI – 2, ordinanza, 20 marzo 2019, n. 7868 (Est. Criscuolo) Massima L’accordo denominato come preliminare, con il quale i contraenti si obbligano alla stipula di un successivo contratto preliminare, è valido solo ove emerga la configurabilità dell’interesse delle parti ad una formazione progressiva del contratto, basata sulla differenziazione dei contenuti negoziali….

Cass. Civ., Sez. II, ordinanza, 7 marzo 2019, n. 6685 (Est. Federico)   Massima Il contratto preliminare di compravendita di un immobile abusivo non è soggetto alla sanzione della nullità di cui all’art. 40 l. n. 47/1985.   Ricognizione I giudici della Seconda Sezione civile della Suprema Corte, con l’ordinanza n. 6685/19, depositata il 7…

Il contratto preliminare è l’accordo con il quale le parti si obbligano a manifestare la medesima volontà contrattuale in un successivo contratto definitivo. Il codice civile non offre una definizione normativa di siffatta tipologia contrattuale, limitandosi a disciplinare che il contratto preliminare deve osservare la medesima forma prevista per il contratto definitivo (art.1351 c.c.). Il…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer