Cass. pen., Sez. V, 10 maggio 2017 (dep. 3 novembre 2017), n. 50187, Pres. Fumo, Rel. De Marzo 1. Una pronuncia definita “paradossale” dai mezzi di informazione, da esponenti del potere politico e dall’opinione pubblica in generale. Eppure, la sentenza resa dalla V Sez. della Corte di Cassazione, n. 50187/2017, affronta un nodo essenziale, inerente…

Cass. pen., Sez. V, 1 febbraio 2017, n. 4873 (est. Scordamaglia) Massima: La pubblicazione di un messaggio diffamatorio sulla bacheca “facebook” integra la configurazione aggravata del delitto di diffamazione di cui all’art. 595, comma 3 c.p., in quanto realizzata con “qualsiasi altro mezzo di pubblicità”. Ricognizione: La Corte di cassazione ha più volte affermato che…

Cass. pen., Sez. V, 29 novembre 2016, n. 50659 (est. Pistorelli)   Massima: È da escludere che la mera attribuzione della qualità di omosessuale – attinente alle preferenze sessuali dell’individuo – abbia di per sé un carattere lesivo della reputazione del soggetto passivo e ciò tenendo conto dell’evoluzione della percezione della circostanza da parte della…

Cass. pen., Sez. V, 29 novembre 2016, n. 50659 (est. Pistorelli)   Massima: È da escludere che la mera attribuzione della qualità di omosessuale – attinente alle preferenze sessuali dell’individuo – abbia di per sé un carattere lesivo della reputazione del soggetto passivo e ciò tenendo conto dell’evoluzione della percezione della circostanza da parte della…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer