Cass. Civ., Sez. VI-2, 22 agosto 2017, n. 20269 (est. D’Ascola)   Massima: La Cassazione afferma che ai sensi dell’art. 2668 c.c. la cancellazione della trascrizione della domanda, effettuata a norma degli artt. 2652 e 2653 c.c. «deve essere ordinata dal giudice di merito, anche d’ufficio, con la pronuncia di rigetto della domanda medesima, non…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer