Cass. pen., Sez. Un., 24 settembre 2018, n. 40986 (est. Caputo)   Massima:   In tema di successione di leggi penali, a fronte di una condotta interamente posta in essere sotto il vigore di una legge penale più favorevole e di un evento intervenuto nella vigenza di una legge penale più sfavorevole, deve trovare applicazione…

Cass. pen., Sez. Un., 24 settembre 2018, n. 40985 (est. Rocchi)   Massima:   Il sequestro preventivo finalizzato alla confisca prevista dell’art. 12-sexies d.l. 8 giugno 1992, n. 306, conv. dalla legge n. 356 del 1992 (attuale art. 240-bis cod. pen.) può essere disposto per uno dei reati presupposto anche nella forma del tentativo aggravato…

Cass. pen., Sez. Un., 24 settembre 2018, n. 40982 (est. Rocchi)   Massima:   Le fattispecie previste nell’art. 12, comma 3, d.lgs. n. 286 del 1998 configurano circostanze aggravanti del reato di pericolo di cui al comma 1 del medesimo articolo.   Ricognizione: Le questioni di diritto per le quali il ricorso è stato rimesso…

Cass. pen., Sez. VI, 11 settembre 2018, n. 40347 (est. Ricciarelli)   Massima:   Nei confronti del parlamentare non è mai configurabile il reato di corruzione propria (per atto contrario ai doveri di ufficio), antecedente e/o susseguente, previsto dall’art. 319 c.p., ostandovi il combinato disposto degli artt. 64,67 e 68 Cost.   Il caso: La…

Cass. pen., Sez. II, 28 agosto 2018, n. 39075 (est. De Santis)   Massima:   La diversità di disciplina che caratterizza l’aberratio delicti plurilesiva e la deviazione individuale del piano concordato, disciplinato dall’art. 116, nell’ambito del concorso di persone, si spiega considerando che nell’ipotesi di concorso, contrariamente a quanto avviene nella realizzazione monosoggettiva, il concorrente,…

  Cass. pen., Sez. IV, 4 settembre 2018, n. 39733 (est. Montagni)   Massima:   La negligenza esecutiva, per disattenzione nell’assolvimento dei compiti assegnati, in seno all’equipe chirurgica, è di per sé ostativa all’operatività della causa di non punibilità di cui all’art. 590-sexies c.p.   Ricognizione: La Suprema Corte precisa preliminarmente che, in tema di…

Cass. pen., Sez. II, 25 luglio 2018, n. 35433 (est. Verga)   Massima:   Sono esclusi dalla punibilità ex art. 648 ter coloro che abbiano già commesso il delitto di riciclaggio (o di ricettazione) e che, successivamente, con determinazione autonoma (al di fuori, cioè, della iniziale ricezione o sostituzione del denaro) abbiano poi impiegato ciò…

Cass. pen., Sez. IV, 30 maggio 2018, n. 24383 (est. Pavich)   Massima:   In tema di responsabilità medica, per poter verificare se la condotta del sanitario sia stata penalmente rilevante, non può prescindersi da una verifica della conformità o della non conformità di tale condotta alle regole della medicina, in quanto evocate da disposizioni…

Cass. pen., Sez. IV, 14 giugno 2018, n. 27425 (est. Menichetti)   Massima:   L’art.590-bis cod. pen. delinea una figura autonoma di reato e non una circostanza aggravante ad effetto speciale del delitto previsto e punito dall’art.590 cod.pen. e pertanto non necessita di querela di parte ai fini della sua procedibilità.   Ricognizione: La sentenza…

  Cass. Pen., Sez. IV, 14 maggio 2018, n. 21286 (est. Pavich)   Massima:   Alle Sezioni Unite stabilire se, a fronte di una condotta interamente posta in essere sotto il vigore di una legge penale più favorevole e di un evento intervenuto nella vigenza di una legge penale più sfavorevole, debba trovare applicazione il…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer