La Cassazione torna sulla risarcibilità del danno non patrimoniale cagionato dalla propagazione di immissioni illecite ex art. 844 c.c. L’occasione è offerta da una sentenza della Corte di Appello di Palermo che aveva rigettato le doglianze del ricorrente che lamentava la particolare ristrettezza con cui era stato liquidato il danno non patrimoniale. In particolare, si…

Nell’ attuale contesto economico – sociale, il principale mezzo di circolazione della ricchezza è costituito dall’ obbligazione che, analizzando il profilo dogmatico – strutturale, può essere definita come il rapporto giuridico intercorrente tra un creditore ed un debitore, in virtù quale il primo è tenuto ad erogare al secondo una prestazione di fare, di non…

Con il termine danno tanatologico si fa riferimento al pregiudizio subito dalla persona uccisa in relazione al suo diritto alla vita, infertogli dal terzo uccisore qualora ne abbia cagionato la morte immediata. Ciò premesso, occorre ricostruire brevemente gli altalenanti orientamenti giurisprudenziali palesatisi nel corso degli anni relativamente alla risarcibilità del danno tanatologico tramite lo strumento…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer