Nell’ attuale quadro ordinamentale e giurisprudenziale, il principio di buona fede assurge al rango di principio fondamentale per il funzionamento del sistema delle obbligazioni. Invero, ai sensi dell’ art. 1175 c. c., il creditore ed il debitore, nell’ esecuzione del rapporto obbligatorio, devono comportarsi secondo le regole della correttezza. Inoltre, l’ art. 1375 c. c.,…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer