About Aldo Cimmino

Avvocato

Nota a Cass. Sez. Un., 27 giugno 2018, n. 16957 (Est. Petitti) La Cassazione, a Sezioni riunite, risolve due importanti questioni in materia di eccesso di potere giurisdizionale e diritti soggettivi, in relazione alla trascrizione dell’atto di matrimonio omossesula celebrato all’estero. Questi i fatti che hanno condotto al pronunciamento della Cassazione riunita: Il Sindaco di…

Sommario: 1. Profili evolutivi dell’istituto; 2. La confisca quale misura di sicurezza patrimoniale; 3. Le ipotesi di confisca “per equivalente”; 4. La confisca “allargata” o “per sproporzione”; 5. La cosiddetta confisca in assenza di condanna. Il caso “Varvara”   1. Profili evolutivi dell’istituto. L’istituto della confisca nasce, nell’ambito dell’ordinamento giuridico italiano, quale ipotesi codicistica sin dalla prima codificazione post-unitaria. All’art….

In principio era la disapplicazione. Con la recentissima sentenza della Corte di Giuatizia dell’Unione Europea, causa C-42/17, sembrerebbe essersi finalmente chiusa la nota vicenda “Taricco”, che in questi ultimi anni aveva intrattenuto le Corti in un dialogo verticale, in verità non scevro da implicazioni politiche e socio-economiche. Come si ricorderà, la Corte del Lussemburgo, con…

Cass. pen., Sez. V, 10 maggio 2017 (dep. 3 novembre 2017), n. 50187, Pres. Fumo, Rel. De Marzo 1. Una pronuncia definita “paradossale” dai mezzi di informazione, da esponenti del potere politico e dall’opinione pubblica in generale. Eppure, la sentenza resa dalla V Sez. della Corte di Cassazione, n. 50187/2017, affronta un nodo essenziale, inerente…

scarica l’allegato    Abstract. Con il presente contributo si avvia una riflessione di carattere generale che dall’esigenza del contrasto alla criminalità organizzata giunge ad evidenziare le contraddizioni politico-criminali ed applicative di determinati istituti, spesso piegati alle logiche securitarie di matrice repressiva. Tali contraddizioni emergono dalla lettura della sentenza della Corte di Cassazione con la quale…

Cons. St., Sez. IV, 23 maggio 2017, n. 2407 (est. Taormina)   Massime: 1. È rilevante e non manifestamente infondata la questione di costituzionalità dei commi 3, 9 10 e 13 del vigente testo dell’art. 33 del decreto legge 12 settembre 2014, numero 133, convertito in legge 11 novembre 2014, numero 164 nella parte in…

SOMMARIO: 1. Premessa; 2. Le ragioni di inopportunità politica; 3. Le ragioni di inopportunità costituzionale; 4. Le ragioni di merito. L’ “inopportunità” del nuovo modello costituzionale; 4.1. La questione del superamento del bicameralismo paritario. 4.2 La questione inerente i regolamenti delle Camere.; 4.3. La funzione legislativa; 4.4. La nomina dei giudici della Corte costituzionale; 5….

scarica l’allegato    Abstract. Il presente contributo opera una breve ricognizione delle modalità di gestione ed affidamento dei servizi pubblici locali, dando conto delle innovazioni legislative che hanno interessato tanto il Codice dei contratti pubblici quanto la materia delle società pubbliche. La intima connessione tra rilevanza di determinati servizi e determinate modalità di gestione di servizi…

SOMMARIO: 1. Premessa; 2. Le unioni civili, un brevissimo excursus storico; 3. La legge 20 maggio 2016, n. 76 recante: “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”; 4. Le ricadute della legge Cirinnà sulla tutela penale e le prospettive de jure condendo. 1. Premessa Si riaccendono le polemiche sulle unioni civili…

Il diritto penale tributario costituisce una delle branche più problematiche della legislazione penale contemporanea e segnatamente del diritto penale dell’economia. Formulato alla strega di una disciplina derogatoria, il diritto penale tributario si caratterizzava proprio per una serie di principi peculiari quali quello di fissità, enunciato all’art. 1, legge n. 4 del 1929, che contemplava possibilità…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer