Cass. pen., Sez. IV, 14 giugno 2018, n. 27425 (est. Menichetti)

 

Massima:

 

L’art.590-bis cod. pen. delinea una figura autonoma di reato e non una circostanza aggravante ad effetto speciale del delitto previsto e punito dall’art.590 cod.pen. e pertanto non necessita di querela di parte ai fini della sua procedibilità.

 

Ricognizione:

La sentenza impugnata ha qualificato il reato di cui all’art. 590bis c.p. in termini di configurazione aggravata della fattispecie di cui al precedente art. 590. Tuttavia, gli argomenti sviluppati nella sentenza impugnata non sono corretti e sono smentiti da una serie di rilievi.

Primo fra tutti il dato testuale: la legge n. 41 del 2016 è intitolata “Introduzione del reato di omicidio stradale e di lesioni personali stradali” ed indica chiaramente la volontà del legislatore di introdurre nel sistema due nuove figure di reato, che descrivono condotte specifiche e specializzanti rispetto alle generiche fattispecie base di cui agli artt.589 (omicidio colposo) e 590 (lesioni colpose), e che sono state autonomamente disciplinate, con l’evidente intento di operare un efficace contrasto ai reati che conseguono a condotte di guida caratterizzate dalla violazione delle regole prudenziali della circolazione stradale.

Peraltro, proprio in riferimento all’art. 590 bis c.p., sono richiamate delle specifiche circostanze aggravanti ed attenuanti, quali ad esempio quelle di cui all’art. 590quater; e la previsione di specifiche circostanze che aggravino o attenuino le pene edittali dei reati stradali colposi in esame è indubitabilmente indicativa nella natura autonoma e non circostanziale di tali fattispecie.

Va infine rilevato che la legge n. 41 del 2016 ha apportato modifiche all’art.222 del Codice della Strada, qualificando espressamente come “reati” – e non come circostanze aggravanti – le fattispecie criminose di omicidio e lesioni stradali, facendo derivare dalla condanna o dal patteggiamento ‘per i reati di cui agli artt.589-bis e 590-bis c.p.

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer