Cass. civ., Sez. Un., 22 settembre 2017, n. 22082 (est. Manna)   Massima:   In tema di sanzioni amministrative, la solidarietà prevista dall’art. 6 della l. n. 689 del 1981 non si limita ad assolvere una funzione di garanzia, ma persegue anche uno scopo pubblicistico di deterrenza generale nei confronti di quanti, persone fisiche o…

Cass. pen., Sez. I, 18 maggio 2017, n. 24834 (est. Talerico)   Massima: La dichiarazione dell’illegittimità costituzionale della norma abrogante la disposizione incriminatrice non è suscettibile di ripercuotersi negativamente sulla posizione dell’imputato per un fatto commesso nel vigore della norma costituzionalmente illegittima, così da comportare la punizione del medesimo imputato per effetto della reviviscenza della…

Cass. pen., Sez. I, 23 ottobre 2017, n. 48570 (est. Aprile)   Massima: La fattispecie di “concorso esterno” in associazione di tipo mafioso non costituisce un istituto di creazione giurisprudenziale, bensì è conseguenza della generale funzione incriminatrice dell’art. 110 c.p., che trova applicazione al predetto reato associativo qualora un soggetto, pur non stabilmente inserito nella…

Cass. pen., Sez. II, 7 settembre 2017, n. 40889 (est. Recchione) Massima: “L’incisione del giudicato a seguito dell’intervento di sentenza della Corte Europea può avvenire con lo strumento della revisione solo se si tratta di “eseguire” la specifica decisione emessa dalla Corte Edu nei confronti della medesima persona che ha ottenuto la condanna dello Stato italiano,…

Cass. Pen., Sez. II, 19 ottobre 2017, n. 48227 (est. De Santis)   Massima In tema di sequestro preventivo, la verifica del “fumus” del reato non deve risolversi in un giudizio, seppure prognostico, di colpevolezza in ragione della fase cautelare cui accede, essendo sufficiente la verifica circa la coerenza con le emergenze investigative acquisite dell’ipotesi…

Cass. Civ. Sez. VI-3, 19 ottobre 2017, n. 24667 (est. Barreca)   Massima L’opposizione alla cartella di pagamento, emessa ai fini della riscossione di una sanzione amministrativa pecuniaria comminata per violazione del codice della strada, va proposta ai sensi dell’art. 7 del decreto legislativo 1 settembre 2011, n. 150 e non nelle forme della opposizione…

Cons. St., Sez. V, 3 ottobre 2017, n. 4614 (est. Fantini)   Massima:   L’ordinamento in generale in realtà non vieta una prestazione d’opera professionale a titolo gratuito a vantaggio di una pubblica Amministrazione, e neppure con riguardo al sistema dei contratti pubblici (nel cui ambito, del resto, è ammessa la sponsorizzazione). L’Amministrazione appellante aggiunge…

Cass. civ., Sez. Un., 19 ottobre 2017, n. 24675 (est. De Chiara)   Massima: Allorchè il tasso degli interessi concordato tra mutuante e mutuatario superi, nel corso dello svolgimento del rapporto, la soglia dell’usura come determinata in base alle disposizioni della L. n. 108 del 1996, non si verifica la nullità o l’inefficacia della clausola…

  Cass. Pen., Sez. II, 4 ottobre 2017, n. 45630 (est. Recchione)   Massima È inibita al giudice per le indagini preliminare l’archiviazione giustificata dal riconoscimento della lieve entità del fatto se non via stata una specifica richiesta in tal senso del pubblico ministero. Ricognizione: Lo hanno deciso i giudici della II Sezione penale della…

  Cass. Sez. VI-1, 11 ottobre 2017, n. 23772 (est. Bisogni)   Massima In tema di amministrazione di sostegno, la competenza si radica con riferimento alla dimora abituale del beneficiario e non alla sua residenza. Ricognizione: Con la sentenza in epigrafe la Corte di Cassazione tratta della questione inerente la competenza nell’ambito dei ricorsi promossi…

© 2017 Spia al Diritto Designed by AD Web Designer

logo-footer